• Sede legale: via G. Thaon Di Revel 19, 20159 Milano
  • Lun- Ven: 09.00 - 19.30

Autogestione
Per condomini sotto e sopra gli 8 condomini



Download

Qui trovi il nostro materiale informativo e vari moduli di richiesta.



Rimani connesso

Puoi mandarci una mail a info@condominio24ore.it oppure contattaci al numero (+39) 02 359 856 56

amministrazione stabili, il nostro core business condominio 24 ore

ARTICOLO 1129
Nomina, revoca ed obblighi dell'amministratore

Quando i condomini sono più di otto, se l'assemblea non vi provvede, la nomina di un amministratore è fatta dall'autorità giudiziaria su ricorso di uno o più condomini o dell'amministratore dimissionario.

La riforma del Condominio ci sorprende con questa dichiarazione che viene scolpita in maniera talmente monumentale che, in un paese fatto di monumenti come l’Italia è passata nell’indifferenza totale!! Come se non esistesse.

Ma siamo certi di avere capito Bene? Non può avere detto questo il Legislatore! E dopo averlo affermato con tanta CERTEZZA avere abbandonato milioni di stabili condominiali in Italia che rientrano nella categoria dei Condomini fino a 8. Oltretutto uno stabile potrebbe essere formato sì da 8 Condomini ma ciascuno proprietario di 10 unità immobiliari: uno stabile di 80 Unità Immobiliari Senza Amministratore?

Proviamo ad applicare la PROPRIETA’ TRANSITIVA per essere certi di avere compreso Bene! La nomina dell’Amministratore con la Riforma è obbligatoria quando i condomini sono più di 8!
Quindi fino a 8 Condomini compresi non è Obbligatorio dotarsi di un Amministratore!

Ebbene si! Avete capito bene! Non chiedeteci il perché di questa scelta… Non siamo noi i Burocrati, noi tendiamo a semplificare quello che gli altri hanno reso incomprensibile!

Come rendere praticabile questa opportunità di risparmio economico che il legislatore ha voluto concedere agli Stabili Condominiali fino ad 8 Condomini (dovremo ritenere in questa ottica anche 8 unità immobiliari), per giunta in un contesto, quello Amministrativo, Contabile, Fiscale, Tecnico, Normativo e Giuridico, dove tutto il resto va esattamente nella direzione opposta ? Ovvero verso la necessità per cui chi si occupa della gestione del Condominio sia sempre più un Professionista Multidisciplinare e preparato come prevede la stessa riforma del Condominio?

L’equazione noi l’abbiamo risolta proponendo un patto molto semplice ai condomini. Un patto che ci permette di abbattere i costi gestionali andando a realizzare economie di scala attraverso:
1) l’utilizzo della nostra Piattaforma On-Line,
2) il venire meno del limite Territoriale dell’Amministratore.

Offriamo infatti agli stabili condominiali con massimo 8 condomini, e massimo 10 Unità Immobiliari, in tutta Italia, di realizzare una Autogestione attraverso l’utilizzo della Piattaforma on line, che di fatto consegua gli stessi risultati di un Condominio Amministrato da un Professionista del Posto, a costi veramente irrisori. Il patto tra il condominio Autogestito e la Piattaforma prevede che il Condominio sia dotato di un vero e proprio Amministratore, che gestisca il condominio con tutti i carismi di stabili più complessi, disponibile anche Telefonicamente o in video conferenza Skype, il tutto al costo irrisorio di euro 250,00 + iva annui; ciò in contropartita del fatto che l’Amministratore non sarà fisicamente presente sul luogo, salva la possibilità di avere un punto di riferimento presso un Local Point qualora già presente in zona.

Un Amministratore on–line che adempia a tutta la gestione Contabile, Burocratica, Fiscale, Tecnica e Amministrativa del Condominio; che risolva i conflitti tra condomini, e che solamente per le questioni prettamente collegate alla presenza in condominio, demandi a Fornitori del Luogo o alla collaborazione dei Condomini, consapevoli di avere volutamente rinunciato attraverso il patto a questo solo aspetto, quello della presenza in condominio, in cambio di un effettivo risparmio sui costi di Amministrazione.

Oltre 8 condomini

L’AUTOGESTIONE è l’innovativo servizio messo a disposizione da Condominio24ore per quegli stabili Condominiali che non superano gli 8 Condomini, e che pertanto non sono obbligati a nominare l’Amministratore (Art. 1129 c.c.), ovvero che, pur superando gli 8 Condomini, hanno deciso di affidare l’incarico di Amministratore ad uno dei Condomini, anche a rotazione annuale tra loro; ipotesi questa ultima contemplata anche dal disposto dell’Art. 71 Bis del CC.

requisiti di cui alle lettere F) (Diploma di scuola media superiore) e G) (corso di abilitazione e formazione periodica) del primo comma non sono necessari qualora l'amministratore sia nominato tra i condomini dello stabile.

Entrambi i casi costituiscono la semplificazione del modello assai piu complesso di affiliazione alla nostra rete di Amministratori, differenziandosi da questo esclusivamente per il fatto che il Condomino che assume l’incarico di Amministratore (C.A.), non operando come professionista, ed amministrando esclusivamente il proprio stabile, non sarà tenuto a tutta una serie di adempimenti propri del Professinista (es apertura della partita iva, e requisiti ex Art 71bis sopra enunciati).

Il risultato per il condominio consiste in una drastica riduzione dei costi di Amministrazione; in una effettiva trasparenza gestionale; in un significativo efficientamento della gestione attraverso la supervisione e la guida del TUTOR, che affiancando il C.A. (condomino amministratore), condurrà lo Stabile Condominiale verso una gestione altamente specializzata, pur non avendo il C.A. particolari competenze.

Il TUTOR che segue e guida il C.A. tramite la piattaforma informatica Logia, è un organo interno alla nostra struttura composto da Amminstratori Professionisti e da Professionisti multesettoriali coordinati da un Revisore condominiale Professionista.

L’Amministratore Condomino, denominato a seguire C.A.

L’Assemblea nomina l’Amministratore Condomino con la maggioranza di 500 millesimi e stabilisce il Suo emolumento, che A) potrebbe consistere in un importo economico vero e proprio B) in caso di turnazione annuale tra i condomini nell’incarico, potrebbe anche essere a titolo gratuito. L’Assemblea incarica l’Amministratore di sottoscrivere il contratto di Service con Condominio24ore, per la Sua assistenza e supporto a 360°.

Il C.A. avvia la Sua gestione per il tramite di tutto il supporto necessario per provvedere ad una corretta ed efficiente gestione dell’Immobilae condominiale, attraverso l’affiancamento di un TUTOR che lo saprà guidare in ogni fase della gestione, attraverso 1) la piattaforma informatica Logica; 2) la reperibilità telefonica anche tramite whatsapp h24/365 gg; 3) il costante espleto delle mansioni ordinarie (Help service, attivazione e assitenza ai fornitori attraverso la loro Area dedicata su Logica, il rivevimento delle fatture, la predisposzione degli elaborati di Rendiconto, Preventivo, emissione delle rate condominiali, gestione dei servizi e dei rapporti con i fornitori segnalati ecc..), da parte degli operatori del C.E.D. (centro elaborazione dati).

Il C.A. dovrà subentrare nel rapporto di conto corrente condominiale, con il quale sarà tenuto a gestite i rapporti e le autorizzazioni dispositive di pagamento, impegnandosi a trasmettere periodicamente gli estratti conto al CED per gli aggiornamenti da apportare al gestionale on-line. Si consiglia l’apertura di un rapporto di conto corrente con un Istituto di credito che metta a disposizione un servizio on line con due livelli di autorizzazione separati in modo da poter consegnare gli accessi in lettura al CED, mantendo nei confronti del C.A. quelli dispositivi.

Il C.A. inoltre, riceverà attraverso la piattaforma LOGICA un costante aggiornamento dedicato delle telefonate o segnalazioni inoltrate da parte dei condomini o dei fornitori, delle azioni intraprese dal CED, dello stato di avanzamento degli intervernti di manutenzione o delle opere o progetti straordinari; il tutto semplicemente interrogando la piattaforma da uno smartphone, tablet, o pc in qualsiasi momento.

I condomini

L’innovazione è nel DNA di condominio24ore. Dalla sua nascita abbiamo offerto ai nostri condomini e amministratori soluzioni all’avanguardia fuori dagli schemi tradizionali, contaminando il mondo condominiale con tecnologia e passione. Ed è per questo che il segno distintivo del condominio24ore è l’area personale MIOCONDOMINIO dove i condomini potranno segnalare direttamente problematiche, e reperire qualsiasi documentazione condominiale in progres. inoltre, potranno monitorare ogni fase della gestione, e attraverso il Registro contabilità on-line seguire l’andamento economico del condominio giorno per giorno avendo una trasparenza a 360 gradi, potendo visionare estratti conti, verbali, fatture ecc.. Le segnalzioni di emergenza potranno essere inoltrate anche attraverso il numero verde attivo h24/365 gg e l’APP condominio24ore che rimetteranno i propri report al C.A. che sarà sempre aggiornato su casistiche ed azioni intraprese.

Potranno, inoltre, interagire con l’Amministratore e tra loro tramite una mail list appositamente creata e gestita dal CED, rispondendo anche a sondaggi on line attraverso la piattaforma in merito ad eventuali scelte di servizio estemporanee all’Assemblea, che successivamente le ratificherà.

Si consiglia entrare come visitatore di prova nel gestionale: Area riservata condomini

I fornitori condominiali

Verranno gestiti attraverso l’APP condominio24ore e la sezione loro dedicata su LOGICA, la piattaforma informatica appositamente studiata per attivare, guidare e accompagnare al pagamento delle fatture di intervento ogni momento del rapporto con il condominio

Richiedi qui l'attivazione del servizio

Condominio24ore ha la soluzione giusta per il tuo condominio